LETTERA SETTIMANALE del 17 NOVEMBRE 20182018-12-20T13:03:15+02:00

Project Description

Commento

PIL Giappone

Nel terzo trimestre l’economia nipponica si è contratta più di quanto inizialmente previsto. Il dato è stato alterato da una serie di disastri naturali che hanno condizionato negativamente l’attività economica

Le esportazioni e gli investimenti da parte delle aziende sono stati fattori determinanti per la crescita economica degli ultimi trimestri. Durante l’ultimo trimestre, queste due voci sono apparse deboli, ma gli analisti concordano che sia solamente una fase passeggera

Indice Tankan Giappone

L’indice della BoJ mostra come le aziende sono più ottimiste riguardo alle attuali condizioni di mercato, mentre le prospettive a tre mesi risultano essere meno positive del previsto

Il pessimismo, maggiore del previsto, è da attribuire principalmente agli attriti commerciali tra USA e Cina e dal rallentamento che la stessa Cina potrà subire

Vendite al Dettaglio Cinesi

In novembre l’attività economica mostra un ulteriore indebolimento. Il fattore che ha maggiormente preoccupato gli analisti è quello relativo alla debole domanda privata. Le vendite al dettaglio sono infatti in calo. Il timore maggiore deriva dal fatto che la domanda di beni primari resta forte mentre diminuisce quella relativa ai beni discrezionali

Appare preoccupante, come il calo dell’attività economica cinese trovi difficoltà a trovare un fondo temporaneo, soprattutto, partendo dal fatto che il contesto macroeconomico sarà probabilmente più impegnativo nel 2019. Per questo motivo le autorità stanno già adottando politiche economiche espansive. Gli analisti prevedono ulteriori tagli (150 punti base) del ratio di riserve obbligatorie che le banche commerciali devono tenere in seno della banca centrale nel corso del 2019

Fonte: Bloomberg

Notizie importanti

  • La Cina ha deciso di cercare di allentare le tensioni commerciali con gli Stati Uniti, confermando che eliminerà il dazio sulle auto importate dagli USA, da dove si preparerà riavviare gli acquisti di mais
  • Mercoledì la casa di fondi GAM AG ha comunicato una perdita di 925 milioni di sterline, cancellando quasi otto anni di utili
  • Theresa May ha superato il voto di fiducia tra i parlamentari Tory ottenendo 200 voti su un totale di 317 schede riuscendo così a salvare il posto di primo ministro

Fonte: Bloomberg

Reazioni

Indici e settori azionari

Le informazioni fornite sono state compilate con la massima cura. WMM non fornisce tuttavia alcuna garanzia (compresa la responsabilità verso terzi) per quanto concerne l’esattezza, l’aggiornamento, l’affidabilità e la completezza dei contenuti pubblicati. Inoltre i contenuti pubblicati non costituiscono una sollecitazione o un’offerta a usufruire dei servizi di WMM, né costituiscono una qualsiasi forma di consulenza.

Project Details